INVIACI UN MESSAGGIO

    DETTAGLI DI CONTATTO

    Edificio della Borsa
    66 Church St, Hartlepool TS24 7DN

    Chiamare: +44 (0) 1202 082 280
    Email: support@vitality-pro.com

    ORARIO DI APERTURA

    Da lunedì a venerdì: dalle 9.00 alle 17.00
    Sabato: Chiuso
    Domenica: Chiuso

    Possiamo essere contattati via e-mail durante gli orari di chiusura dell'ufficio.

    RIMANERE SOCIAL

    Bottiglie biodegradabili: Realizzate con canna da zucchero e amido

    Bottiglie biodegradabili: Realizzate con canna da zucchero e amido
    4 maggio 2022 Vitality Pro

    Poiché sempre più persone si sforzano di condurre uno stile di vita sano, gli integratori sono diventati un modo sempre più popolare per ottenere i nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno.

    Purtroppo, molti integratori sono confezionati in bottiglie di plastica non biodegradabili, che possono finire nelle discariche e negli oceani, inquinando l'ambiente.

    Che scelta abbiamo?

    Le bottiglie biodegradabili, realizzate con materiali come l'amido di mais o il bambù, si decompongono naturalmente senza danneggiare l'ambiente. E poiché sono compostabili, possono anche essere utilizzate come fertilizzante per il vostro giardino!

    Supponiamo che stiate cercando un modo per aiutare il pianeta e rimanere in salute. In questo caso, gli imballaggi biodegradabili sono una scelta eccellente per chi vuole prendersi cura contemporaneamente della propria salute e dell'ambiente.

    Con la nuova missione di diventare ecologici, abbiamo individuato un fornitore specializzato in soluzioni di eco-imballaggio per l'industria farmaceutica e nutraceutica.

    "Tutti i prodotti fabbricati a partire da maggio 2022 saranno in bottiglie biodegradabili realizzate con prodotti vegetali".

    Che cos'è una bottiglia biodegradabile?

    Esistono 3 livelli di sostenibilità per i flaconi di integratori:

    • PLA e PHA (100% biodegradabile)
    • R-PET (alias PCR PET - PET riciclato post-consumo)
    • PET (100% riciclabile)

    Si definisce imballaggio BIO-Compostabile quello che, in presenza di organismi viventi in condizioni ambientali, si trasforma completamente in elementi naturali (ad esempio acqua, compost, CO2). Le nostre bottiglie sono ora al 100% in materiale BIO-Compostabile.

    Il materiale di base è un polimero di origine vegetale ottenuto da canna da zucchero Patate Mais Grano fermentazione

    Tutte le bioplastiche sono anche compostabili?

    Non tutte le bioplastiche sono compostabili. Se state puntando a una soluzione compostabile, insistete sul materiale compostabile e non solo sulla bioplastica. Il nostro materiale BIO-Compostabile è una bioplastica BIO-Compostabile.

    Le BIOplastiche sono plastiche ricavate da materiali organici rinnovabili Le plastiche BIOcompostabili sono quelle che possono essere scomposte da microrganismi. Le BIOplastiche che impiegano centinaia di anni per decomporsi sono definite "durevoli".

    Quanto tempo impiega a degradarsi?

    Affinché l'imballaggio si decomponga rapidamente, sono necessari 3 fattori:

    • Alta temperatura (T>55°C)
    • Umidità
    • Microrganismi

    L'assenza di uno di questi fattori rallenta la decomposizione ma non la arresta (finché T>0°C).

    Impiegherà anni per decomporsi in uno scaffale o in un magazzino. Tuttavia, se inserito in un impianto di compostaggio industriale, oltre il 90% della sua massa si biodegraderà in meno di 6 mesi.

    *Definito secondo la norma UNE-EN ISO 13432 (US ASTM D6400-04).

    "Oltre il 90% della sua massa si biodegrada in meno di 6 mesi".

    Da dove viene?

    La materia prima che utilizziamo per produrre gli imballaggi proviene da produzioni di canna da zucchero certificate Bonsucro in Thailandia...:

    E l'impronta di carbonio?

    Rispetto al PET, l'impronta di carbonio del materiale BIO-Compostabile di HEIS è 4 volte inferiore. Rispetto al vetro, l'impronta di CO2 è 20 volte inferiore:

    Dove va riposto dopo l'uso?

    Grazie alle sue capacità di decomposizione e all'etichetta di identificazione, il consumatore ha diverse alternative:

    Contenitori per il compost (in alcune regioni d'Europa e molto diffusi negli USA)
    Cassonetti per imballaggi
    Cassonetti per la plastica

    Si tratta di un imballaggio compostabile e riciclabile?

    SÌ, il materiale è 100% riciclabile.

    Il processo di riciclaggio è piuttosto semplice: lavaggio, macinazione e reintroduzione nella linea di produzione. Non sono necessari additivi chimici.

    Mentre il cestino ottimale è quello compostabile, se mescolato con altre plastiche nei bidoni della plastica o degli imballaggi, può essere separato dagli altri nello stesso modo in cui le plastiche convenzionali sono attualmente classificate.